Alessandria, spara e uccide il figlio dopo una lite: “Il giovane chiedeva soldi”

Ha ucciso a colpi di pistola suo figlio, al termine di una lite che potrebbe essere legata alla droga. È successo in un’abitazione di Rivalta Bormida, in provincia di Alessandria. A sparare è stato Luciano Assandri, 68 anni. La vittima è il trentanovenne Diego Assandri. Dopo aver sparato, Luciano ha chiamato una vicina che, a sua volta, ha chiamato i carabinieri. L’uomo ha poi atteso l’arrivo delle forze dell’ordine.

Diego, secondo le prime informazioni, era già conosciuto dalle forze dell’ordine per essere un consumatore di droga. La lite sarebbe scoppiata a seguito di una richiesta di denaro al padre.

L’articolo Alessandria, spara e uccide il figlio dopo una lite: “Il giovane chiedeva soldi” proviene da Il Fatto Quotidiano.